Archivio

Posts Tagged ‘COMMEDIA’

La Profezia dell’Armadillo

28 marzo 2012 Commenti chiusi

Capita che un libro faccia ridere. Capita che un libro possa commuovere. Capita che un libro faccia riflettere. Ma è difficile trovare un’opera che faccia allo stesso tempo ridere (e di gusto!), emozionare, pensare. Zerocalcare, giovane fumettista romano, ci riesce nel suo primo libro “La Profezia dell’Armadillo“. Prodotto da Makkox ed arrivato alla quarta edizione -risultato sorprendente per una stampa indipendente- “La Profezia dell’Armadillo” è una raccolta di strisce di carattere autobiografico, solo all’apparenza slegate tra loro; ciò che fa da filo rosso è un evento che irrompe nella quotidianità scatenando ricordi, considerazioni, mettendo in moto una serie di eventi che nella loro semplicità segnano il passaggio -o una delle tante tappe del passaggio- all’età adulta.

Lo stile di disegno è pulito, dinamico e personale, come molto personale è la scelta narrativa di disseminare qua e là citazioni di film, fumetti, cartoni animati che hanno caratterizzato l’immaginario di chi è cresciuto tra gli anni ’80 e ’90. Per non parlare dell’Armadillo, amico immaginario di Zerocalcare che lo aiuta a dare forma e voce ai pensieri.

La Profezia dell’Armadillo” è da oggi in vendita presso il nostro negozio… e noi siamo davvero orgogliosi di poter proporre e sostenere un’opera indipendente allo stesso tempo divertente e profonda che, siamo sicuri, saprà dire e dare molto a chiunque la leggerà.

 

144 pagine, € 12


Thermæ Romæ

20 ottobre 2011 Commenti chiusi

Il tema del viaggio nel tempo e dell’incontro tra culture diverse non è nuovo al mondo della letteratura, del cinema e del fumetto. Thermæ Romæ, manga di Mari Yamazaki, riprende questa tematica raccontando le vicende di un architetto romano del 128 d.C. che si ritrova (più volte) catapultato nel Giappone del ventunesimo secolo. La caratteristica di quest’opera è che il protagonista viaggia attraverso i bagni termali ritrovandosi ora in un tipico “onsen”, ora in una vasca termale all’aperto, ora in un bagno privato ed ogni incursione nella realtà nipponica diventa occasione di confronto, di stupore e di arricchimento personale. Al di là dell’originalità delle situazioni che nascono dal confronto tra l’antica Roma e il Giappone contemporaneo, è la nostalgia che fa da motore all’intera vicenda; svela infatti l’autrice nella postfazione all’edizione italiana: «Questo fumetto è stato in fondo il frutto del mio desiderio di ricordare un Paese che sta scomparendo e che ormai per me è diventato tanto lontano. I bellissimi ricordi dei bagni pubblici che frequentavo nella mia infanzia con i nonni e la mia nostalgia per gli anni Settanta e Ottanta hanno trasformato questa storia e sono inevitabilmente trapelati fin dentro la percezione di questo antico romano, Lucio, appassionato anche lui di bagni termali e che sarebbe stato sicuramente un buon critico del Giappone di qualche decennio fa».

Nostalgia, quindi, ma anche un’ottima ricostruzione storica, una buona dose di ironia e un’efficace caratterizzazione dei personaggi, il tutto accompagnato da un tratto pulito e preciso. Un mix sufficiente per una lettura piacevole e diversa dal solito.

La trama dal sito dell’editore:

Solo in fumetteria! Nell’antica Roma, durante l’impero di Adriano, l’ingegnere Lucio si è specializzato nella progettazione di terme. Sempre alla ricerca di nuove idee per contribuire a dar lustro alla grande civiltà dell’Impero Romano, un bel giorno, mentre si rilassa facendo un bagno, viene risucchiato da un buco sul fondo della vasca, per riemergere poco dopo… in un bagno termale giapponese, ai giorni nostri! Inizia così per l’ambizioso ingegnere un bizzarro andirivieni tra la Roma antica e il Giappone moderno, durante il quale avrà la possibilità di apprendere nuove tecnologie e sviluppare idee innovative da applicare nel suo mondo di provenienza! Vincitore dei prestigiosi Manga Taisho Awards nel 2010, Thermae Romae mostra e dimostra con sagacia e grande originalità le similitudini tra le due civiltà che più di tutte le altre hanno amato le terme: quella degli antichi romani e quella giapponese!

Star Comics, 192 pagine, € 5,90

Fino al 15 novembre Thermæ Romæ sarà in promozione a € 1,90 anziché € 5,90!

Star Rats

6 ottobre 2011 Commenti chiusi

Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana, Leo Ortolani pubblicava Star Rats, sua personalissima versione di Star Wars. Era il 1999 e il volume andò velocemente esaurito; fu ristampato nel 2003, ma anche questa seconda edizione fu polverizzata alla velocità della luce. Ed ecco finalmente una terza edizione riveduta e corretta (o forse no) e piena di extra, schizzi originali, e tavole inedite. Riecco quindi Lord Valker, il Saggio Jodel, Granello, la Principessa Theila e soprattutto la geniale vena comica di Ortolani che resta irresisitibile… ristampa dopo ristampa.

Usate la forza, non lasciatevelo sfuggire!

La “trama” dal sito dell’Editore:

Il malvagio Imperatore Nero e il suo sinistro braccio destro Lord Valker hanno sconfitto i Cavalieri dell’Oroscopo conquistando l’intero sistema solare. Solo un’imminente congiunzione astrale potrebbe favorire la caduta della tirannia, il ritorno della pace e un incontro inatteso per i nati sotto il segno del Toro. Al centro di tutto, il mito del Rat-Man, la leggenda che ha attraversato le ere. Leo Ortolani ci racconta la sua versione di Star Wars in un susseguirsi di gag esilaranti.

Panini Comics, 64 pagine, € 4

Categorie:Consigliati Tag: , ,

Keroro 20

23 settembre 2011 Commenti chiusi

Una curiosità sul numero 20 di Keroro… Come molti di voi sapranno, questo manga si sviluppa in brevi capitoli autoconclusivi dal carattere demenziale e da un gusto per il nonsense tipicamente nipponico; ogni volume si compone di una decina di episodi che si possono leggere autonomamente, senza “problemi” di continuity rispetto ad una trama principale che è in sé talmente essenziale da risultare quasi accessoria. Il volume 20 ha invece la particolarità di essere la riduzione manga del film del 2007  Sergente Keroro 2: la Principessa delle Profondità Marine (in originale: Chou gekijouban Keroro gunsou 2 – Shinkai no Princess de arimasu!) e come tale ha una trama che si sviluppa nei 7 capitoli che lo compongono, con un inizio ed una fine. Non vengono meno le caratteristiche che hanno reso celebre questo manga (situazioni comiche al limite del surreale e una caratterizzazione dei personaggi essenziale, ma efficace) mentre la trama dà un senso di inedita  completezza e un nuovo ritmo alla lettura. Consigliato agli amanti del genere (pokopeniani e non).

Star Comics, 192 pagine, € 4,20

Il Mago Wiz – Tutte le Strisce vol. 1 (1971)

21 settembre 2011 Commenti chiusi

Una delle prerogative di un Classico è di restare sempre attuale nonostante lo scorrere degli anni. Ne è un perfetto esempio Il Mago Wiz, fumetto nato nel 1967 dalla collaborazione tra l’autore Johnny Hart (già autore del celeberrimo B.C.) e il cartoonist Brant Parker. Ambientate nel Medioevo, queste strisce seguono le vicende di un minuscolo regno governato da un re basso e crudele, temuto ed odiato dai suoi sudditi. A corte ci sono anche un mago, un cavaliere pasticcione, un giullare ubriaco, un giudice senza scrupoli, un medico avido e tutta una girandola di personaggi comprimari  che insieme tratteggiano un’umanità tanto surreale quanto vera e perfettamente definita tra manie, vizi e tic. Ne risulta una satira cinica e puntuale, ma allo stesso tempo lieve, divertita, scanzonata che descrive una società ancora attualissima a distanza di anni.

Questo volume edito da Panini Comics raccoglie le strisce quotidiane e settimanali del 1971 ed è una splendida opportunità per conoscere Il Mago Wiz per chi non ha avuto l’occasione di leggerlo sulle pagine di Linus negli anni ’70… e di riscoprirlo per chi già allora l’aveva conosciuto ed amato.

Panini Comics, 172 pagine, € 19,90

La Figlia dell’Otaku

1 agosto 2011 Commenti chiusi

Prendete un po’ di Usagi Drop e un po’ di My Girl, agiungete una dose abbondante di Genshiken – Otaku club ed ecco a voi La Figlia dell’Otaku, commedia shonen in corso dal 2006 sulla rivista Dragon Age di Kadokawa Shoten e arrivata attualmente in Giappone al decimo volume. Nonostante il mix di argomenti già visti, questo manga risulta piacevole e divertente grazie ad una buona caratterizzazione dei personaggi principali come di quelli di contorno, a tempi comici ben calibrati e ad un giusto equilibrio tra situazioni umoristiche al limite del demenziale e momenti più riflessivi nei quali si approfondisce il rapporto tra i protagonisti. Gustose anche le citazioni sparse qua e là (una su tutte, il grembiule “pyio pyio” di Maison Ikkoku).

La trama dal sito dell’Editore:

Morisaki Kouta, 26 anni, lavora come assistente di un famoso mangaka ed è un otaku della peggior specie: colleziona figures erotiche, passa le notti giocando ai gal game, non rinuncia a una sola puntata del suo anime preferito e disegna anche doujinshi vietate ai minori.
Ma un giorno accade l’impossibile.
Una bambina di 9 anni bussa alla sua porta e lo chiama “papà”!
Un papà immaturo dovrà imparare a convivere con una figlia probabilmente più responsabile di lui in un condominio frequentato da gente completamente fuori di melone.

Magic Press, 160 pagine, € 5,90

Beelzebub

31 maggio 2011 Commenti chiusi

Caratterizzato da un giusto mix di elementi comici e d’azione tipici dei manga shonen, Beelzebub di Ryuhei Tamura è diventato in breve tempo un fenomeno editoriale: gli 11 volumetti usciti finora sono entrati nella top ten dei manga più venduti in Giappone e sulla scia del successo del manga è stata tratta una serie di animazione.

Beelzebub esce oggi in Italia, pubblicato da Star Comics.

La trama dal sito dell’editore:

Tatsumi Oga è uno studente del primo anno del liceo per delinquenti della città ed è considerato il più forte e temuto di tutti. Per questo motivo, viene scelto come colui che dovrà allevare nientemeno che il figlio neonato del Re Diavolo, destinato un giorno a distruggere l’intero pianeta. Inizialmente il ragazzo si rifiuta di accettare quell’assurdo incarico, ma la giovane Hilda, giunta apposta dal regno dei demoni per prendersi cura del piccolo, lo avverte che se non si piegherà al volere del Re verrà molto semplicemente ucciso. Inizia così un’esilarante saga che terrà il lettore incollato fino all’ultima pagina in un susseguirsi di situazioni spassose e demenziali degne dei migliori fumetti comici!

QUI un’anteprima delle prime pagine del manga.

Fino al 1° luglio Beelzebub sarà acquistabile al prezzo di lancio di 1,90 euro, anziché 4,30.